giovedì 18 novembre 2010

Cantucci

Provati domenica per il rituale pranzo in famiglia, sono stati divorati insieme ad una buona bottiglia di vin santo, come vuole la tradizione dei cantucci di prato.

Ingredienti:

2 uova
250 gr di zucchero
250 gr di farina mixB
150 gr mandorle (non pelate)
1 cucchiaino di lievito
scorza di limone

Tritare le mandorle grossolanamente e metterle da parte. Polverizzare lo zucchero a velo insieme alla scorza di limone. Aggiungere le uova e mescolare bene. Aggiungere la farina, il sale e mescolare ancora. Inserire il cucchiaino di lievito e le mandorle e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Vedrete che sarà un pò appiccicoso, ma con l'aiuto di una spatola formate dei piccoli panetti, tenendo presente che una volta cotti li taglierete in diagonale dando la forma tipica dei cantucci.
Infornate per 15 min a 160° e poi alzate a 180° e cuocete per altri 10 min.
Togliete dal forno e tagliateli a fettine in diagonale e rimetteteli nel forno caldo ma spento per 5 min.
Quando li sfornate verificate che il centro sia ben cotto, altrimenti, come ho fatto io, separate bene i biscotti e  infornate anora un pò nel forno spento.

2 commenti:

  1. i cantucci sono fantastici...come te.

    RispondiElimina
  2. un pò di parte, ma va bene per iniziare ...

    RispondiElimina